Perchè partecipare ad una fiera nel 2009

Come ottimizzare gli investimenti nelle fiere incrementando visibilità e contatti utili?
Le fiere sono state per lungo tempo uno dei modi, se non l’unico, per promuovere la propria azienda e i propri prodotti.
Oggi, nell’era di internet, della globalizzazione, della molteplicità delle forme di promozione, il costo a contatto di una fiera, che si ottiene dividendo i costi diretti e indiretti (spazio espositivo, allestimento stand, tempo dedicato dagli addetti, vitto e alloggio, ecc.) con il numero di contatti utili, spinge sempre più imprese a valutare tali investimenti con maggiore attenzione.

Questo non significa necessariamente rinunciare a partecipare, ma certamente impone di ottimizzare gli investimenti, organizzando al meglio il prima, il durante e soprattutto il dopo fiera.

Di questo abbiamo parlato nel blog legato alla attività dell’azienda per cui lavoro: 2bsmart!

Ti segnalo il post perchè oltre ad essere un interessante riepilogo su cosa non perdere di vista nell’organizzazione di una fiera, ti permette anche di richiedere gratuitamente una copia del modello: la checklist per organizzare una fiera.

Leggi l’articolo completo


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: