Google Remarketing lo sviluppo delle campagne AdWords

Cos’è il Remarketing?
un servizio recente, legato ai servizi Google Adwords si chiama proprio “Remarketing”, ed è un nuovo sistema di advertising rivolto agli utenti che hanno già visitato determinate pagine del sito web della nostra azienda.
Il Remarketing offre la possibilità all’azienda inserzionista di decidere non più solo “dove” far comparire gli annunci, ma anche “a chi” rivolgersi.
Chi ha già visitato il nostro sito infatti, è sicuramente più interessato di tutti gli altri utenti alla nostra offerta, dunque dedicare a quel cliente un particolare messaggio promozionale, offre sicuramente maggiori possibilità di conversione e vendita.

Attraverso il Remarketing, è dunque possibile sapere con sicurezza quanti e quali utenti hanno visitato ogni specifica pagina del nostro sito, grazie ad appositi tag forniti da Google, che consentono al sistema di attribuire un cookie ID all’utente. Il sistema collezionerà i cookie ID di ogni utente creando una lista.
Quando gli utenti compresi nelle liste di remarketing, capiteranno su un qualsiasi sito appartenente alla Rete di Contenuti di Google analoghi al nostro sito aziendale, il sistema li riconoscerà e farà in modo che visualizzino il messaggio promozionale che avremo creato e pubblicato con il nostro pannello Google AdWords.
L’unico inconveniente può essere che gli utenti talvolta svuotano la cache dei cookie sul proprio computer e questo li fa tornare “anonimi” dal sistema di remarketing, ma …… parlando di grandi numeri, ciò non dovrebbe incidere in modo significativo su una campagna.

I vantaggi del Remarketing
1. La possibilità di segmentare in maniera molto specifica gli utenti che visitano il nostro sito, per offrire proposte sempre più mirate e poterci permettere anche offerte molto aggressive per battere la concorrenza su specifici target di mercato.
2. La possibilità di essere sempre presenti nel momento in cui gli utenti stanno scegliendo e acquistando, molto più che con una comune campagna AdWords tematica.
3. La possibilità di risparmiare sulle campagne Google Adwords tradizionali e avere la certezza di valori di conversione click/vendite decisamente più alti.
4.Un controllo molto dettagliato dei risultati di vendita campagna per campagna e del gradimento da parte delle diverse liste di remarketing rispetto ad ogni offerta.

Come gestire una campagna di Remarketing? scrivimi


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: